Il folclore antico sapere popolare

L’Italia è notoriamente un Paese ricco di eccellenze culturali che ritroviamo in tutte le forme di arte presenti nelle nostre città, nelle campagne, nei musei e quindi nel folclore antico sapere popolare; dunque la nostra storia non è solamente quella che si studia sui testi scolastici, ma anche quella trasmessa oralmente, sulle nostre tavole, nelle musiche nei balli e canti tradizionali. La nostra produzione agroalimentare e musicale è molto apprezzata nel mondo perché considerata una eccellenza assoluta, ma allo stesso tempo è anche il cardine della cultura Mediterranea. Il progetto didattico “La casa degli studenti” nasce nella convinzione che sia importante provare a trasmettere ai giovani il valore di questo grande bagaglio culturale perché una maggiore consapevolezza delle nostre origini quindi la capacità di riconoscere “il bello” possa nel tempo influenzare positivamente le loro scelte. La musica popolare è legata ad un determinato evento, a un certo momento della vita o della storia di un popolo, non nasce mai per opera di un solo individuo o per caso, ma da una collettività che attraversa le stesse esperienze. Allo stesso modo il nostro patrimonio alimentare racconta e celebra ineluttabilmente la nostra storia.

Attività

Con questo laboratorio abbiamo cercato di sviluppare un percorso che mira a fornire ai ragazzi un bagaglio di informazioni legate all’alimentazione mediterranea e alle Produzioni Agroalimentari Tradizionali quindi all’infinito patrimonio enogastronomico del nostro Paese.

Scoprire le antiche arti aiuta i ragazzi a comprendere la bellezza, allo stesso modo la conoscenza nei nostri apparati olfattivi e gustativi e le relative matrici aiuta a passare dal semplice sentire al percepire consapevolmente, sarà dunque offerta una breve descrizione degli apparati olfattivi e gustativi.

Il laboratorio musicale consiste in una sorta di viaggio immaginario nel tempo e nello spazio, tra le musiche i canti e i balli da nord a sud del Paese.

Obbiettivo

Approfondire le sfumature che caratterizzano la nostra cultura, sperimentando la musica popolare e gli strumenti musicali che la caratterizzano.

Con questo laboratorio abbiamo cercato di sviluppare un percorso che mira a fornire ai ragazzi un bagaglio di informazioni legate all’alimentazione mediterranea e i Prodotti Agroalimentari Tradizionali quindi all’infinito patrimonio di eccellenze del nostro Paese con lo scopo di trasmettere la possibilità di ogni individuo di riconoscere e scegliere le cose buone e belle.

Orientamento

Percorso didattico consigliato agli studenti delle scuole secondarie di primo grado, scuole superiori. I laboratori si 0tengono in aule multimediali

Programmazione

Il programma del percorso didattico è articolato:

1)Laboratorio musicale durata 50 minuti condotto da un Maestro di musica.
2)Laboratorio alimentare durata 50 minuti condotto da un Agronomo.
3)Visita guidata durata 45 minuti condotta da un Botanico Naturalista/ Storico archeologo.

Nell’arco della mattinata sono previsti 3 distinti orari di inizio dei percorsi da definirsi con la segreteria in relazione alle prenotazioni del giorno.

L’ordine dei laboratori e della visita possono variare in relazione alle varie esigenze

Merenda ore 10,30 pranzo al sacco.

Contattaci